PREVENTIVO CURE DEL DENTISTA

Il preventivo

Nel caso di qualunque cura dentale consigliamo di chiedere dei preventivi dettagliati. Se il dentista vi fa una visita accurata, vi fa una diagnosi dei problemi esistenti e vi dà un preventivo è giusto che questo lavoro sia retribuito in quanto fatto senza fretta, rispondendo alle vostre domande e dandovi indicazioni sulle possibilità di terapia.

Il percorso di cura non è sempre immediatamente evidente.

E’ necessario capire bene quali sono i vostri desideri, quale è la vostra volontà di investire sulla vostra bocca, sia in termini di impegno personale nell’effettuare la manutenzione quotidiana (pulizia domiciliare dei denti), sia in termini di spesa. Può essere necessario effettuare delle ipotesi da verificare nelle fasi successive. Ad esempio se dovete rimuovere dei lavori protesici è necessario sapere che solo dopo la rimozione della protesi si potrà giudicare la condizione del dente: mobilità, sondaggi parodontali più precisi (piorrea), carie ed altro.

Perciò dovete avere sviluppato un buon rapporto di fiducia col professionista che vi deve curare. Ciò potrete anche fare cominciando a valutare la sua pazienza, disponibilità ed organizzazione facendo piccole cose come delle sedute di igiene professionale, delle otturazioni semplici e così via.

Le cure più delicate possono essere effettuate in una seconda fase.

Se il lavoro da fare è complesso spesso bisogna ipotizzare delle tappe intermedie, con adeguata valutazione dei risultati, per verificare che non vi sono problemi di alcun tipo: buona salute di denti e gengive, estetica, capacità di masticazione, pulibilità degli spazi interdentali con uno o più strumenti adatti, buona risposta dell’articolazione della mandibola che non mostra peggioramenti o dolori.

Ricordate che nessun lavoro protesico durerà a lungo se non è facilmente pulibile. Anzi, ricordate che nella gestione di un lavoro protesico (ma anche dei denti naturali) è più importante l’uso del filo interdentale rispetto all’uso dello spazzolino. Quest’ultimo può essere usato anche solo alla sera, il filo o lo scovolino è bene usarlo più volte al giorno

Fare un lavoro protesico con tutte queste buone qualità ha un costo che non può essere particolarmente basso. Non date retta a coloro che mettono al primo posto nella valutazione di un lavoro dentale il suo basso costo.

Curarsi all’estero?

Non prenderei in considerazione questa possibilità per il semplice motivo che la cura della bocca non può essere fatta una volta per sempre. Anche dopo un lavoro importante è necessario mantenere dei tempi di controllo e di manutenzione che il dentista che vi segue abitualmente può garantirvi perché comodo, perchè responsabile di ciò che vi ha fatto e perché le leggi nazionali possono comunque tutelarvi. Comunque farsi curare in un paese estero, quand’anche fosse nell’europa allargata non risponde al criterio minimo che sta alla base della moderna odontoiatria: il lavoro periodico di manutenzione che vi può assicurare una lunga durata del vostro investimento. Peraltro, se si valuta bene il rapporto costo del dentista/spese di trasferta spesso quello che pare conveniente lo è assai meno. Se avete bisogno di piccole cure, vi conviene raccogliere e confrontare i preventivi di professionisti locali e farvi curare da loro. Ma anche per preventivi importanti potete adottare delle procedure di diluizione nel tempo dei trattamenti ed affrontare la spesa in modo più graduale: parlate di questo problema al dentista e lui vi potrà consigliare, se ha buono spirito di collaborazione.

Convenzionamenti

Non abbiamo nulla contro i dentisti convenzionati ma alcune convenzioni sono deleterie per il paziente (ad esempio non passano le cure preventive) o sono vessatorie nei confronti del medico perché comprimono le tariffe al di sotto di quanto consente l’effettuazione di una buona terapia. Diventa così inevitabile una eccessiva compressione dei tempi con risultati alla lunga disastrosi sulla vostra bocca. Il dentista non vi dedicherà il tempo che è necessario per spiegarvi come mantenere in ordine la bocca, anziché limitarsi a fare un’otturazione frettolosa.

Detrazioni fiscali

L’importo può essere portato in detrazione nella dichiarazione dei redditi (19 % di abbattimento del costo).

Come procedere

La prestazione di un servizio sanitario si scontra con la realtà di pesare economicamente sul bilancio familiare dei pazienti in cura.

I molti anni di esperienza ci hanno suggerito una sintesi di queste due esigenze che ci sembra accettabile e che è espressa nel foglio “Gli accordi economici nel nostro studio” che lei potrà chiedere in segreteria.

La preghiamo dunque di leggerlo con la massima attenzione e di scegliere la modalità di pagamento che preferisce, sapendo che potrà anche modificarla nel corso dei lavori, previi nuovi accordi con la segreteria.

Come lei potrà notare abbiamo fatto una scelta netta: di non consentire che resti alcun sospeso durante ed al termine delle cure

Per assicurare ugualmente ai nostri pazienti la possibilità di dilazionare i pagamenti delle cure, da anni ci avvaliamo del servizio di una banca seria ed affidabile, caricando sullo studio l’onere degli interessi. Lei pertanto potrà dilazionare il costo delle cure senza alcun aggravio di interessi.

Il servizio di finanziamento è attivo nel nostro studio da molti anni ed i pazienti se ne mostrano molto soddisfatti, utilizzandolo anche più volte.

I pazienti che ci conoscono da tempo e conoscono la nostra serietà, correttezza e disponibilità anche dopo il termine delle cure, spesso scelgono la forma di pagamento anticipato, all’inizio delle cure, che viene premiata con uno sconto significativo. Siamo grati a questi pazienti che in grande prevalenza scelgono di darci fiducia, sentendoci ancora più impegnati a meritarla. I pazienti che ancora non ci conoscono e che ci vogliono mettere alla prova possono scegliere le altre forme di pagamento previste.

Pur confermando la nostra scelta etica di voler collaborare con i pazienti al meglio in ogni campo, anche in quello economico, ponendoci come obiettivo il loro esclusivo interesse, desidero comunque ribadire la mia ferma determinazione a dedicare tutto il nostro impegno e i nostri sforzi a una sola cosa: la salute della bocca dei nostri pazienti.

Questa scelta ci ha permesso di essere più competitivi e convenienti, consentendoci di contenere il costo delle cure ed evitare aumenti che altrimenti avremmo dovuto praticare.

Nonostante la nostra struttura sia piuttosto complessa, sia consapevole di un fatto importante: è nostro impegno che il medico si renda disponibile in ogni momento per chiarire con lei questioni non rinviabili.